RUNNING COUNSELING

Il Counseling Sportivo è la relazione di aiuto rivolta ad atleti professionisti, singoli o squadre, per affrontare tematiche legate ad esempio alla demotivazione, alla prevenzione del doping, alla prevenzione degli infortuni, al sostegno negli infortuni, al drop out, al burn out, allo stress.

Come runner intendo il Counseling Sportivo anche in un’altra accezione, quella in cui lo Sport viene utilizzato come strumento per coloro che non sono atleti professionisti, bensì persone comuni.

Il legame tra Sport e Counseling è che entrambi sono volti al Benessere della persona, al miglioramento della Qualità della Vita.

Parlando di Running Counseling mi riferisco a come utilizzare il corpo attraverso la Corsa, ponendo l’attenzione al processo, a quello che succede prima, durante e dopo la corsa, alle emozioni.

La corsa è la madre di tutti gli sport.  E’ forse lo sport più accessibile a tutti. Quello di cui si ha bisogno sono due scarpe da ginnastica - buone - ed una strada.

Può essere praticato sino a tarda età. Può abbracciare l’intera esistenza della persona. Diviene un allenamento diretto non verso l'avversario o la vittoria, ma verso se stessi, come cura del proprio corpo e della propria mente.

Dall’esperienza della corsa si impara a conoscere il proprio corpo profondamente, a rispettarlo, ad accettarne i limiti.

Resilienza, empowerment, auto efficacia, autostima, problem solving, aumento del benessere, integrazione mente-corpo. Sono alcuni benefici della corsa unita al counseling.

Non è importante quanti km si percorrano. La corsa va bene a qualsiasi livello, a qualsiasi velocità, anche correndo lentamente, molto lentamente. È un viaggio ricco di sorprese che attrae conseguentemente uno stile di vita più sano, un’alimentazione più corretta e l’abbandono di cattive abitudini.

Verificate le condizioni adeguate di salute, anche in sinergia con i professionisti del Centro Mir La Tenda, gli incontri di running counseling sono individuali e di gruppo.

L’unico difetto della corsa è la sua semplicità, ma, “ Il massimo della sofisticazione è la semplicità “ come ha detto Leonardo da Vinci!