Estate facciamo scorta di vitamina D

Estate: facciamo scorta di vitamina D !

La vitamina D è la  “vitamina del sole” perché si produce nello spessore della pelle con l’esposizione al sole.

Le recenti scoperte dimostrano che, oltre  a fissare il calcio nelle ossa, provvede alla salute dei muscoli, alla fertilità, previene l’asma, le malattie cardiovascolari e quelle degli occhi, regola la risposta autoimmune, il metabolismo intermedio e protegge dalla depressione. 

L’estate è la stagione migliore per farne scorta: essa infatti si  deposita nei tessuti e può essere utilizzata con calma nei mesi più bui.

Salvo problemi dermatologici,  l’esposizione al sole è consigliata a tutti: l’ideale sarebbe esporre almeno le braccia per 30 minuti nelle fasce orarie della mattina (prima delle 10) o tardo pomeriggio (dopo le 16) senza protezione solare o con una leggerissima.

Ricordiamo che le creme solari di protezione elevata rallentano di molto la produzione di vitamina D, cosi come l’inquinamento, il vetro, gli indumenti protettivi.