Aumento del peso spesso non si tratta della tiroide


L’aumento di peso ha molte cause, che, talvolta sono presenti contemporaneamente. 
Fra le disfunzioni ormonali troviamo:
Tiroide ipoattiva, che provoca rallentamento generale di tutto il metabolismo;
Insulina troppo alta (insulino-resistenza), che fa accumulare le calorie come grasso addominale;
Eccesso di ormoni maschili, che nella donna sono formati dall’Ovaio Policistico, e causano anche peluria ed acne;
Ormone della crescita basso, come si osserva con l’avanzare dell’età, quando cambia la composizione corporea (meno muscolo e più adipe);
Iperestrogenismo, come avviene quando si aumenta di peso con le mestruazioni irregolari, anche prima della menopausa;
Troppo cortisolo, (il nostro “cortisone” interno) si produce in periodi di stress prolungato con aumento di peso, proprio come se si assumesse il cortisone come farmaco;
Leptina alta, si ha nei casi di leptino-resistenza, quando questo  ormone, che regola il senso di sazietà e le riserve di grasso non funziona bene. 
E’ importante riconoscere quali di questi squilibri siano presenti, per impostare la cura più adatta per il singolo soggetto.