Intervento tiroide

QUANDO SI DEVE OPERARE LA TIROIDE ?

La rimozione chirurgica della tiroide si effettua in tre casi.
1) Tumori maligni o benigni ma iperattivi (es morbo di Plummer)
2) Gozzo in accrescimento con compressione alla base del collo che rende faticosa la deglutizione, respirazione o fonazione
3) Ipertiroidismo non dominatore con la terapia medica (es Basedow).

In genere l'intervento tende a salvare la parte della tiroide normale, dunque si parla di tiroidectomia parziale o subtotale.